7 metropolitane in 24 ore: l’originale mini-tour de Lo Stato Sociale

Il gruppo bolognese, da sempre apprezzato per la sua originalità, ha deciso di promuovere l'uscita del nuovo singolo con un tour "non convenzionale"

lo stato sociale
Credits: lostatosociale

«Stiamo correndo il giro d’Italia in metropolitana. Tutte le metro del paese in 24 ore.
Ogni volta suoniamo la nostra nuova canzone DJDM*** […]. Non chiedeteci perché lo stiamo facendo perché non lo sappiamo nemmeno noi».

Con queste parole, Lo Stato Sociale ha presentato la sua ultima trovata geniale: un mini-tour in metro per il lancio della nuova hit estiva DjDM**** – in uscita il 7 giugno – realizzato in collaborazione con la controversa Myss Keta.

Nel giro di 24 ore, Lodo Guenzi e la sua band si sono cimentati in alcune esibizioni a sorpresa nelle principali metro italiane di: Genova, Torino, Brescia, Milano, Roma, Napoli e Catania.

A scanso di equivoci, in quanto potrebbe esser interpretato come un’offesa, il leader del gruppo bolognese ha voluto spiegato il perché del titolo scelto per il brano: «DJDM****, che per esteso diventa “dj di me*da”. Provocatorio per una hit estiva, no? Questa volta la bella parolaccia la mettiamo subito in evidenza, per vedere l’effetto che fa. Rompiamo un po’ le scatole a chi fa tormentoni estivi e alle hit che dicono tutto e non dicono niente»

Provocazione sì, ma con un precedente: gli stessi membri de Lo Stato Sociale hanno avuto un passato da dj. Fine delle polemiche, linea allo studio.