Asia Argento e Fabrizio Corona: è tutta una bufala?

Intervista a Max Scarfone, lo storico paparazzo romano che ha realizzato alcuni dei più importanti scoop degli ultimi anni e che in passato ha lavorato a lungo con Corona.

Carlo Mondonico e Anna Patti raccontano a Spoiler, il nuovo programma radiofonico che conducono su LatteMiele dal lunedì al venerdì alle ore 11, l’ennesima operazione di gossip di Fabrizio Corona, il quale compare in compagnia di Belen su Gente e su Chi con Asia Argento.

L’opinione di Max Scarfone

Mondonico durante la puntata ne discute con Max Scarfone, famoso paparazzo romano:

Carlo Mondonico: Max Scarfone oggi in edicola ci sono due copertine. Quella di Gente che mostra Corona insieme a Belen e quella di Chi con Corona insieme ad Asia Argento. Due  grandi esclusive. Tu che sei un esperto, che hai scattato alcuni dei più importanti scoop degli ultimi anni e che conosci molto bene Corona cosa pensi?

Max Scarfone: Il mio parere è che entrambe le cose sono bufale. Hanno tutta l’aria dei servizi organizzati e precotti, come la pasta precotta. E dunque non ci credo assolutamente. E tra l’altro ho visto i commenti su Facebook e le varie chat e dicono tutti la stessa cosa…

Carlo Mondonico: Cioè, che non ci crede nessuno…

Max Scarfone: È palese, è palese, che il servizio, quello su Chi, è veramente palese la falsità.

Carlo Mondonico: Max tu hai fotografato tanti baci nella tua storia professionale, possiamo dire che sei un esperto del bacio, quello vero… con la lingua.

Max Scarfone: Certo, il bacio è tutto, perché il servizio fotografico si riduce poi nel bacio.

Carlo Mondonico: E che bacio è quello che da Corona ad Asia Argento?

Max Scarfone: Fintissimo! Se tu guardi bene le foto si vede che Asia sta ridendo. Ma guardate bene, vi sembra un bacio vero? E’ palese che non è così. Comunque ognuno faccia quello che vuole… però questo, in particolar modo, è proprio un servizio organizzato. Questo è il mio parere e siccome gli italiani non sono stupidi lo capiscono.

Se volete ascoltare l’intera intervista, ecco il podcast: