J-Ax ha scritto un (secondo) libro

Arriverà presto nelle librerie il nuovo libro di J-Ax, per se stesse da se stesso, a base di pillole in puro stile "Zio" saggio

La carriera di J-Ax sembra attraversare uno dei momenti più propizi di sempre, per quanto riguarda vita personale e carriera – dopo ovviamente – il periodo con gli Articolo 31.

Prima un periodo fortunato, dovuto anche al gemellaggio artistico – e poco casuale – con il collega rapper Fedez, durato giusto il tempo di scagliarsi contro tutti i Comunisti col Rolex. Poi il divorzio musicale dal marito di Chiara Ferragni e ora, i dieci concerti sold out e consecutivi, appena terminati al Fabrique di Milano.

Tanti progetti in ballo

J-Ax non ha alcuna intenzione di star con le mani in mano. In cantiere non ci sarebbe soltanto il nuovo album di inediti a cui il rapper sta lavorando, anticipato dal dolcissimo brano dedicato al figlioletto Nicolas, Tutto tua.

Il libro

Si parla anche dell’uscita di un libro intitolato I miei 2 centesimi – Consigli a me stesso, acquistabile dal prossimo 27 novembre in tutte le librerie.

Ma di cosa si tratta? Dopo le massime già messe nere su bianco in Axforismi, arrivano le perle di saggezza dello Zio d’Italia.

«In questi ultimi 2 anni mi sono molto divertito a condividere con voi le mie opinioni personali o semplicemente le mie esperienze di vita», ha spiegato J-Ax, aggiungendo: «Io non sono di certo un intellettuale, un guru o un tuttologo – e non voglio dire a nessuno come vivere la propria vita- semplicemente ho imparato molto dagli errori nella mia di esistenza e ho voluto raccogliere in questa raccolta tutto ciò che ho imparato e che eviterei di ripetere, e qualche consiglio da Zio per vivere più serenamente» ha scritto il cantante, pubblicando uno scatto che presumibilmente ritrae la copertina del libro.

Il rapper ha anche aggiunto, per la gioia dei fan: «Ci vedremo a Milano il 27 novembre al Mondadori Bookstore di Piazza Duomo e a Roma il 28 novembre al Mondadori Bookstore Tuscolana per abbracciarci e firmare le vostre copie!».