Jameson Burt, esce Fire prima del debutto nel tour di Vasco

Scritto da on 30 Maggio 2019

L’incontro con Vasco Rossi in un piccolo club di Hollywood dove si stava esibendo, sembra la trama di un film americano. La grande star che assolutamente per caso “inciampa” nel talento di un giovane autore.

È così che è nata la favola italiana di Jameson Burt, l’artista di Orange County che aprirà tutti i concerti a San Siro del Blasco nazionale. Suonerà dal vivo l’1, il 2, il 6, il 7, l’11 e il 12 giugno anche la sua nuova canzone Fire che darà anche il titolo al suo nuovo album, una raccolta di undici canzoni rock.

Il progetto è stato registrato negli Speakeasy Studios di Vasco Rossi e di Saverio Principini, che ne ha curato anche la produzione.

L’Italia in realtà era già nel suo cuore. James è fidanzato con l’attrice Emanuela Postacchini e grazie a questo legame era già venuto molte volte nel nostro Paese.

Anche l’inizio della sua carriera ha avuto lo sprint in Europa: a Londra e Berlino viene messo sotto contratto dalla BMG/Sony come autore e avvia una intenso periodo di scrittura.

Ha alle spalle un disco e un tour americano con la band Mount Holly e una tournée da solista ad apertura ai Rival Sons nel Nord ed Est Europa.

Dopo un periodo inglese di performance in club  e pub  decide di tornare sulla West Coast americana e concentrarsi nella carriera solista.

Il nuovo cd Fire è su tutte le piattaforme digitali dal e in tutti i punti vendita Merchandise negli stadi in CD edizione limitata con la presenza del cantante dopo il concerto.


Continua a leggere

Stai ascoltando

Title

Artist

Background