King Marra è di nuovo con noi

Pubblicato il 14 Maggio 2019

«Dopo il successo di Santeria mi sono accorto che la mia carriera, da sola, non mi avrebbe reso felice. Esistono persone per cui il lavoro è il fine ultimo dell’esistenza e il successo il metro della felicità stessa. Non sono mai stato io. Avevo bisogno di una dose di vita vera, l’ho cercata disperatamente, e me la sono presa tutta in faccia…».

Inizia così, con queste parole, il post sfogo di Marracash pubblicato sul suo account ufficiale. È da un po’ infatti che il king se ne sta in disparte mentre la scena rap italiana avanza, evolve e si amalgama con la trap.

Dicono che la ricerca della felicità non abbia mai fine e a quanto pare, il brillante percorso intrapreso dal cantante, ne è in qualche modo la prova definitiva. Distante, assente. In un limbo di infelicità, non solo lavorativamente parlando ma anche sul piano personale:

«Ho lentamente smesso di postare sui social perché non avevo niente di buono da condividere e mi illudevo che sparire da qui mi avrebbe anche fatto sparire dal mondo.
Oggi mi sento fiero di essere sparito. In un momento in cui tutti fingono di non essere interessati all’opinione che gli altri hanno di loro, sparire è stata la cosa più punk che abbia mai fatto».

Un momento di pausa necessaria che rompe ogni tipo di regola e convenzione social in vigore ai giorni nostri. Un mondo fake, artificiale e artificioso, nel quale è facile perdere il contatto con la realtà e smarrirsi nei meandri.

«Vedo i miei follower che calano di giorno in giorno, l’esatto contrario di come dovrebbe funzionare e I don’t give a fuck (rock’n’roll?). I Social mi ricordano quelle telenovelas che guardava mia madre in cui se salti 20 puntate, quando torni non è successo un cazzo».

Le batterie si sono ricaricate e ora Marracash è pronto a tornare. In programma infatti ci sono un nuovo album e un libro scritto di suo pugno.

«Sono contento che Business Class sia stato certificato oro, è una buona anticipazione di quello che sarà lo stato d’animo del nuovo album che sto finendo. Sto anche scrivendo un libro, tutto di mio pugno, ed è una cosa che sognavo di fare da sempre»

Il rapper conclude il pensiero con una sua citazione – contenuta nel brano Business Class – che oseremmo dire, rappresenta tutta l’amarezza del periodo trascorso ma anche, il raggiungimento di una nuova e maggiore consapevolezza.

«- Ciò che trascuri diventa di altri – e io ho trascurato voi e ho trascurato me stesso e ora non so se siete ancora miei, lo scopriremo presto. Ma io so di essere più mio che mai».

Ti aspettiamo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Dopo il successo di Santeria mi sono accorto che la mia carriera, da sola, non mi avrebbe reso felice. Esistono persone per cui il lavoro è il fine ultimo dell’esistenza e il successo il metro della felicità stessa. Non sono mai stato io. Avevo bisogno di una dose di vita vera, l’ho cercata disperatamente, e me la sono presa tutta in faccia… Ho lentamente smesso di postare sui social perché non avevo niente di buono da condividere e mi illudevo che sparire da qui mi avrebbe anche fatto sparire dal mondo. Oggi mi sento fiero di essere sparito. In un momento in cui tutti fingono di non essere interessati all’ opinione che gli altri hanno di loro, sparire è stata la cosa più punk che abbia mai fatto. Vedo i miei follower che calano di giorno in giorno, l’esatto contrario di come dovrebbe funzionare e I don’t give a fuck (rock’n’roll?). I Social mi ricordano quelle telenovelas che guardava mia madre in cui se salti 20 puntate, quando torni non è successo un cazzo. Sono contento che Business Class sia stato certificato oro, è una buona anticipazione di quello che sarà lo stato d’animo del nuovo album che sto finendo. Sto anche scrivendo un libro, tutto di mio pugno, ed è una cosa che sognavo di fare da sempre. – Ciò che trascuri diventa di altri – e io ho trascurato voi e ho trascurato me stesso e ora non so se siete ancora miei, lo scopriremo presto. Ma io so di essere più mio che mai. Foto di @tommybiagetti

Un post condiviso da Marracash (@kingmarracash) in data:



Continua a leggere

Stai ascoltando

Title

Artist

Background