MAHMOOD – Soldi

Sanremo 2019

Alessandro Mahmoud, in arte Mahmood, è nato a Milano nel 1992 da madre italiana e padre egiziano. Si fa conoscere nel 2012 partecipando alla sesta edizione di X Factor.

Complice la collaborazione con i produttori Francesco Fugazza e Marcello Grilli, inizia ad incidere canzoni di musica elettronica, con un tocco di r&b e soul: tra queste anche Dimentica, con la quale – selezionato tra i finalisti di Area Sanremo – partecipa tra le “Nuove Proposte” al Festival del 2016.

Il suo 2017 è caratterizzato da due importanti collaborazioni: la prima con Fabri Fibra, con cui scrive e duetta nel brano Luna prodotto da Marz e pubblicato in Fenomeno – Masterchef EP; la seconda è con Michele Bravi, con cui scrive Presi Male, pezzo contenuto nella riedizione dell’album Anime di Carta.

Nello stesso anno sono usciti i due singoli Uramaki e Pesos, presentato al Wind Summer Festival. Nel 2018 è stato tra gli autori di Nero Bali, portata al successo da Elodie, Michele Bravi e Gué Pequeno.

A settembre ha pubblicato per Universal il suo primo Ep, Gioventù bruciata, contenente anche un pezzo insieme a Fabri Fibra, Anni ’90. Gioventù bruciata è anche il titolo della canzone che presenta in gara a Sanremo Giovani nel 2018: è il vincitore della seconda serata, e viene quindi ammesso alla competizione regolare del Festival di Sanremo, edizione 2019 con il brano Soldi.

Soldi

In periferia fa molto caldo
Mamma stai tranquilla sto arrivando
Te la prenderai per un bugiardo
Ti sembrava amore era altro
Beve champagne sotto Ramadan
Alla TV danno Jackie Chan
Fuma narghilè mi chiede come va
Mi chiede come va come va come va
Sai già come va come va come va
Penso più veloce per capire se domani tu mi fregherai
Non ho tempo per chiarire perché solo ora so cosa sei
È difficile stare al mondo quando perdi l’orgoglio lasci casa in un giorno
Tu dimmi se
Pensavi solo ai soldi soldi
Come se avessi avuto soldi
Dimmi se ti manco o te ne fotti
Mi chiedevi come va come va come va
Adesso come va come va come va
Ciò che devi dire non l’hai detto
Tradire è una pallottola nel petto
Prendi tutta la tua carità
Menti a casa ma lo sai che lo sa
Su una sedia lei mi chiederà
Mi chiede come va come va come va
Sai già come va come va come va
Penso più veloce per capire se domani tu mi fregherai
Non ho tempo per chiarire perché solo ora so cosa sei
È difficile stare al mondo
Quando perdi l’orgoglio
Ho capito in un secondo che tu da me
Volevi solo soldi
Come se avessi avuto soldi
Prima mi parlavi fino a tardi
Mi chiedevi come va come va come va
Adesso come va come va come va
Waladi waladi habibi ta’aleena
Mi dicevi giocando giocando con aria fiera
Waladi waladi habibi sembrava vera
La voglia la voglia di tornare come prima
Io da te non ho voluto soldi…
È difficile stare al mondo
Quando perdi l’orgoglio
Lasci casa in un giorno
Tu dimmi se
Volevi solo soldi soldi
Come se avessi avuto soldi
Lasci la città ma nessuno lo sa
Ieri eri qua ora dove sei papà
Mi chiedi come va come va come va
Sai già come va come va come va

 



PRSvideo-canale-lattemiele
PrsPlay
  • BRIGA

    L’intervista di Margherita Zanatta e Matteo Osso #AFarSanremoCominciaTu L'articolo […]

  • PAOLA TURCI

    L’intervista di Margherita Zanatta e Matteo Osso #AFarSanremoCominciaTu! L'articolo […]

  • IRAMA PARTE 2

    Sanremo 2019: l’intervista di Margherita Zanatta e Matteo Osso […]

  • IRAMA PARTE 1

    Sanremo 2019: l’intervista di Margherita Zanatta e Matteo Osso […]

  • Arteria femorale

    Si trova nella coscia e inizia dove finisce l’arteria iliaca esterna. Parte quindi […]

  • Ards

    La Sindrome da Distress Respiratorio Acuto (ARDS) è una patologia che può […]

  • Aorta

    L’aorta è la più grande e la più importante arteria del corpo […]