Milano ricorda e omaggia Gaber con una targa

Il 25 gennaio Giorgio Gaber avrebbe spento 80 candeline. Milano, la sua città, ha deciso di omaggiare l'artista con una targa

giorgio gaber

Il signor G. avrebbe compiuto 80 anni questo 25 gennaio e la sua città natale ha deciso di omaggiarlo con un regalo: sulla facciata della casa situata in via Londonio 28 a Milano verrà affissa una targa per ricordare l’artista.

L’artista

Non una location qualunque: appartamento e via sono precisamente i luoghi in cui è nato Giorgio Gaber – il 25 gennaio 1939 – e cresciuto con il padre Guido, la madre Carla e il fratello Marcello. Vi abitò fino al 1963.

La targa

La targa porterà la scritta: «Qui nacque nel 1939 GIORGIO GABER. Inventore del Teatro – Canzone. La sua opera accompagna vecchie e nuove generazioni sulla strada della libertà di pensiero e dell’onestà intellettuale».

L’evento

La targa verrà inaugurata con un evento a cui prenderanno parte la moglie moglie Ombretta Colli, la figlia Dalia con i figlioletti, Lorenzo e Luca. L’appuntamento è previsto per le 18.00.

L’iniziativa si deve a una proposta fatta dal condominio stesso, accolta poi con gioia dalla Fondazione Gaber.