Musicultura compie 30 anni: ecco di cosa si tratta

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni a quella che è la trentesima edizione di Musicultura: il concorso dedicato alla canzone d'autore e agli emergenti

Il concorso dedicato alla canzone d’autore, giunto alla sua trentesima edizione, ha ufficialmente riaperto le iscrizioni. Le uniche regole sono: esser maggiorenni, autori o coautori del brano in gara (da inviare entro il prossimo 6 novembre).

Musicultura nel corso degli anni ha premiato artisti come Gian Maria Testa, Avion Travel, Patrizia Laquidara, Povia, Pacifico, Simone Cristicchi, Mannarino…

L’edizione 2019 di Musicultura vede la presenza di alcuni nuovi giurati comeFrancesca Archibugi (regista e sceneggiatrice), Guido Catalano (poeta e scrittore), Willie Peyote (rapper).

Questi si vanno ad aggiungere a quelli che sono i membri storici del Comitato di Garanzia: Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Paolo Benvegnù, Brunori Sas, Luca Carboni, Andrea Carrera, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Giorgia, Alessandro Mannarino, Dacia Maraini, Mariella Nava, Gino Paoli, Vasco Rossi, Enrico Ruggeri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Sandro Veronesi e Federico Zampaglione.