Sanremo2020: tutto sulla seconda serata

Pubblicato il 5 Febbraio 2020

In barba agli haters, alle polemiche e a chi gufava, la prima serata del Festival è andata a gonfie vele. Tra meme, momenti memorabili ed esibizioni, il Sanremo di Amadeus è partito con il piede giusto. Ricordiamolo: il 52.2% di share, pari a 10.058.000 di spettatori, non è certo una cosetta da niente!

La seconda serata

La kermesse musicale prosegue con la seconda serata, prevista per il 5 febbraio.

Alle 20.30 tutti connessi o davanti alla televisione: andrà in onda il PrimaFestival, la striscia quotidiana condotta da Ema Stokholma insieme a Gigi e Ross.

Una volta entrati nel vivo, ad accompagnare il direttore artistico sul palco dell’Ariston ci saranno le giornaliste del Tg1 Laura Chimenti ed Emma D’Aquino insieme a Sabrina Salerno. Onnipresente invece, Fiorello.

Tiziano Ferro dal canto suo, prima duetterà con Massimo Ranieri in Perdere l’amore, poi eseguirà tre delle sue canzoni più famose: Sere nere, Il regalo più grande, Per dirti ciao.

Al termine della serata, seguirà l’AltroFestival.

Esibizioni Big

Ad esibirsi saranno i 12 Big mancanti. In quest’ordine, saliranno sul palco:

Pierò Pelù

Elettra Lamborghini

Enrico Nigiotti

Levante

Pinguini Tattici Nucleari

Tosca

Francesco Gabbani

Paolo Iannacci

Rancore

Junior Cally

Giordana Angi

Michele Zarrillo

Nuove proposte

Non dimentichiamoci però delle Nuove Proposte: Gabriella Martinelli e Lula sfideranno Fasma; Marco Sentieri invece se la vedrà con Matteo Faustini.

Anche per loro, sfida a eliminazione diretta.

La giuria

A votare entrambe le categorie sarà ancora una volta la Giuria Demoscopica: 300 abituali fruitori di musica.

Gli ospiti

Grande attesa per il ritorno dei Ricchi e Poveri, il quartetto composto da Angela Brambati, Franco Gatti, Angelo Sotgiu e Marina Occhiena.

Sul palco vedremo anche Zucchero con Sono una sana e consapevole libidine.

Per la settima volta, la seconda da ospite, torna a Sanremo Gigi D’Alessio che presenterà una nuova versione sinfonica del brano Non dirgli mai, realizzata in collaborazione con l’Orchestra diretta dal maestro Adriano Pennino.



Stai ascoltando

Title

Artist

Background