Matteo Osso - programmi

Friulano, classe 1975, formazione classica indirizzata nel campo delle lingue e letterature straniere. Terminati gli studi a Londra e rientrato in Italia, mi trasferisco a Milano da Udine, per intraprendere un percorso professionale nel mondo della moda.

Centralinista prima e poi assistente, divento booker presso una delle agenzie di modelle più importanti al mondo, The Fashion Model Management. Maturata l’esperienza all’interno del mondo delle agenzie di modelle, intraprendo la libera professione diventando consulente nel campo della produzione di video e foto, organizzazione di eventi, oltre che come consulente personale di immagine.

Il percorso professionale si intreccia con quello di numerosi nomi importanti, lavorando al seguito di celebrities internazionali in contesti prestigiosi come il Festival di Sanremo e la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, sia in Italia che all’estero.

Grazie al mio humor inglese tagliente e ironico, e al senso pratico tipico dei friulani, vengo convocato nel 2010 per la realizzazione della seconda serie del programma Buccia Di Banana. Qui nasce la collaborazione con Giusi Ferrè che andrà oltre il programma. Seguono altre partecipazioni televisive, nel 2014 entro nel cast di Extra Factor con uno spazio pungente denominato ExtraLook.

Dal 2014 entro nel mondo del giornalismo, sempre al servizio della gente comune: prima nasce la “moda furba” su Dimensione Benessere; successivamente divento Fashion Editor di Novella2000, con “Fashion victim”, rubrica settimanale di commenti dei look delle celebrities in un mix and match di suggerimenti per lo shopping tutto dedicato ai lettori. Nel 2015 approdo a Raiuno, al fianco di Paola Perego in “Domenica in”.

Parallelamente all’attività di stylist e consulente, dal 2014 mi viene affidata la cattedra di Fashion Styling e Storia della Moda presso l’Accademia del Lusso di Milano.


Stai ascoltando

Title

Artist

Background