Vasco ha ripostato l’infermiere che ascoltava la sua canzone

Pubblicato il 7 Aprile 2020

In questi giorni sui social e sui giornali online, era diventato virale il video di un infermiere che si preparava a entrare in reparto con maschera e guanti, ascoltando Un senso: brano contenuto nel terzo album di Vasco Rossi, intitolato Buoni o cattivi.

Canzone perfetta per darsi la carica in quello che è l’ennesimo giorno di lotta al Coronavirus. La clip di Mirko Lagotto, è questo il nome dell’operatore sanitario di Rivoli, è subito diventata virale e si è presto trasformata nel simbolo della lotta al Covid-19.

 


Il video, pubblicato dal ragazzo sul proprio Facebook, era dedicato: «A tutti i colleghi che stanno per iniziare, a tutti quelli che stanno per finire, a chi si sta bardando tra mille pensieri, a chi si sta togliendo quella  mascherina maledetta…e come dice il Blasco domani arriverà lo stesso anche se questa notte un senso non ce l’ha».

 


A distanza di qualche ora, anche il rocker di Zocca ne è venuto a conoscenza. Vasco ha deciso di omaggiare il coraggioso Mirko, ripostandolo sul proprio profilo Instagram con tanto di dida: “Siamo duri che durano. E ci incontreremo presto! Ciao Mirko!“.

 

Il post è piaciuto alla rete che ha ampiamente commentato, ringraziando tutti coloro che sono in prima linea nella lotta contro il virus.

 



Stai ascoltando

Title

Artist

Background